Come preparare un colloquio telefonico

Il colloquio di lavoro quando è telefonico necessita di un’attenzione ancor più particolare di uno fatto in maniera classica. Potrebbe capitare a chiunque, nel fare esperienze professionali, di ritrovarsi ad affrontare un colloquio al telefono. A questo punto sarà strettamente necessario essere ben preparati a sostenerlo nella più totale serenità, proprio come se si stesse facendo un olloquio individuale.

Tenete a portata di mano i documenti necessari

Cosa serve per un colloquio di lavoro? Beh in primis ogni tipo di documento utile, quindi curriculum, una lettera di presentazione, indirizzo e-mail e se è possibile delle annotazioni prese sull’azienda, in maniera tale che si possa tener sotto gli occhi le info necessarie durante il colloquio telefonico e in tutti quelli successivi che si faranno di persona.

Non improvvisare alcun tipo di ntervista

Se arriva una improvvisa chiamata legata alla vostra candidatura, bisogna per prima cosa ringraziare per l’occasione ricevuta ed eventualmente invitare ad essere richiamati ad una determinata ora. Questo serve per poter essere non solo pronti alla telefonata, ma anche per  affrontare una conversazione così importante in un luogo adatto che ci faccia sentire a vostro agio per mettere in piedi un efficiente colloquio telefonico. Rimandare la chiamata inoltre consente di riordinare i pensieri.

Al di là di questo, se dovete affrontare un’intervista telefonica prendete il nominativo della persona con cui affronterete il colloquio in maniera tale da avere i contatti della persona che sta organizzando l’appuntamento telefonico. Così sarete in grado di prevedere alcune delle domande.

Dare conferma dell’appuntamento il giorno prima

Confermare l’appuntamento non solo vi aiuterà ad essere pronti al colloquio telefonico, ma darà prova anche delle vostre doti di organizer, in più dimostrerà l’importanza che state dando all’opportunità offerta.

Rileggete la descrizione del lavoro e state ben vestiti

Ricordatevi di rileggere la descrizione del lavoro e prendete appunti così da poter sfoggiare le vostre esperienze affini ai requisiti e alle aspettative richieste. Pur se da una cornetta, bisogna apparire preparati e brillanti circa l’azienda con cui dialogate.

Per di più, anche se sembra una sciocchezza sorridete e restate in piedi mentre siete a telefono, così riuscirete a respirare meglio. Ma non camminate su e giù per la stanza, perché sarebbe sintomo di distrazione.

Assicuratevi di essere in una zona tranquilla e fate la telefonata

Fate la telefonata in un posto tranquillo e senza cose intorno che distolgono l’attenzione, sarà un punto favorevole al buon esito del colloquio telefonico.

Prendete l’iniziativa di chiamare oppure siate certi di poter rispondere al telefono all’ora indicata. Non siate precipitosi nel rispondere alle domande, prendete appunti durante la conversazione e nominate ma senza esagerare l’azienda e la persona con cui si interloquisce.

Come concludere un colloquio telefonico con professionalità

Quando il colloquio telefonico sta per terminare è consigliabile porre alcune domande: per esempio si può chiedere quali saranno le fasi seguenti in modo da sapere a cosa si va incontro; qualora non fossimo ancora a conoscenza dei contatti di chi vi ha fatto l’intervista, chiedeteli e tenete a mente di ringraziare per la possibilità che vi è stata offerta.