Per diventare un cake designer di successo si parte dalle piccole cose, dagli errori, dagli esperimenti e…dagli accessori giusti!

Avere una buona manualità non basta ed è importante investire in una valida attrezzatura per provare a trasformare la propria passione anche in qualcosa di non strettamente amatoriale.

Raggiungendo buoni risultati, infatti, si può collaborare con wedding planner, aprire un laboratorio e, in generale, farsi apprezzare da chi commissiona un dolce buono e originale.

I più famosi cake designer sostengono di riuscire a creare certe forme e a realizzare alcuni effetti a mano libera, ma anche loro non possono fare a meno di alcuni strumenti indispensabili, che devono essere sempre a portata di mano per preparare dolci e decorazioni che lasceranno tutti a bocca aperta.

Ma quali strumenti di cake design scegliere?

Talvolta, specie quando si è alle prime armi, è facile confondersi e non riuscire a capire quali oggetti siano davvero fondamentali.

Il rischio, infatti, è quello di acquistare kit poco versatili e che alla fine non sono di grande utilità.

Scopriamo allora quali sono gli attrezzi irrinunciabili per essere un cake designer degno di questo nome.

È importante saper scegliere prodotti di qualità, sicuri e affidabili. Un buon negozio avrà saputo scegliere i propri fornitori in maniera oculata. DC Casa, ad esempio, rappresenta uno dei principali interpreti nel mercato della vendita all’ingrosso di articoli per la casa https://www.dcdistribuzione.com/dc-casa/.

Strumenti per cake design must have

Diversamente da quello che si potrebbe pensare, non serve riempire la credenza e ingombrare la cucina di tantissimi attrezzi.

Il cake designer può lavorare egregiamente e realizzare meravigliosi dolci servendosi di pochi strumenti basilari. Si parte dal mattarello, da prendere nella variante in silicone, che si rivela fondamentale per stendere in modo uniforme la pasta di zucchero.

Disponibile in diversi formati, si sceglie in base alle coperture da preparare. Le torte grandi richiedono il mattarello da 60 centimetri, mentre per il cake design più ridotto è meglio puntare su quelli da 20 centimetri.

La sac à poche è un altro attrezzo culinario che non può mancare fra l’attrezzatura di base del cake design, in quanto permette di farcire le torte e non solo.

Infatti, usando la sac à poche con beccucci intercambiabili si possono anche realizzare deliziose decorazioni.

Una attrezzatura completa da cake designer deve includere anche diverse teglie d’alluminio, dal bordo alto di circa 10 centimetri. Teglie meno spesse, infatti, non favorirebbero una cottura ottimale.

Infine, non certo per ordine d’importanza, serviranno le alzate di polistirolo, per dare stabilità e creare torte scenografiche con più piani, oltre all’alzata girevole, che semplificherà tutti i lavori decorativi.

Altri accessori indispensabili per il cake design

Esistono anche alcuni accessori che consentono di realizzare decorazioni impossibili da eseguire a mano e che ogni cake designer possiede come, ad esempio, i kit a bastoncino.

Grazie a questi strumenti, ognuno con un’estremità differente, è possibile incidere la pasta modellabile in svariati modi, in base ai soggetti da rappresentare.

Accessori molto utili sono anche gli stampi in silicone da abbinare a una smoother, cioè alla spatola che permette di eliminare le imperfezioni.

Il rullo decorativo, invece, sarà una manna dal cielo quando occorre ottenere disegni veloci e per imprimere pattern precisi su glasse e pasta da zucchero.