Rainworks, la street art idrorepellente che rende magica la pioggia, di @Trumphy

A Seattle piove spesso. Partendo da questa certezza l’artista Peregrine Church si è inventato una forma d’arte interattiva e spesso invisibile: le sue opere sparse per la città appaiono soltanto quando piove.

Da più di un anno, con il titolo Rainworks, prepara illustrazioni, messaggi e grafiche che ricopre poi con un rivestimento idrorepellente.

In pratica un sigillante spry che respinge l’acqua.

Questo significa che in caso di pioggia la superficie ricoperta da questa vernice rimane asciutta, creando una netta differenza con l’asfalto circostante e rivelando i contorni del disegno.

Ogni installazione vive circa sei mesi e poi scompare definitivamente dalle strade.

L’artista spiega che lo scopo di queste opere non è solo quello di divertire, ma anche quello di utilizzare l’arte per sensibilizzare le persone sulla presenza (e lo spreco) dell’acqua.

Il progetto, grazie a una campagna di crowdfunding su Kickstarter, è diventato una startup e l’artista ha potuto produrre il suo speciale spry (per adesso prenotabile solo negli USA) per permettere a tutti di sperimentare questa particolare forma d’arte.

La vernice usata è biodegradabile e non inquinante.

 

Scritto da Chiara Trombetta
Giornalista professionista e information designer. Una laurea in scienze e tecnologie della comunicazione prima e un master in giornalismo dopo. Appassionata e studiosa di nuovi media, tecnologia e comunicazione, ho collaborato con diverse testate online italiane. Mi occupo inoltre di realizzazione di video, infografiche per il web e per la stampa e architettura dell'informazione.

Lascia Un Commento