Il favoloso mondo di Laura Contemori, tra ago, filo e un mare di stoffa, via @the_perfectjob

Una grafica pubblicitaria, che dopo 10 anni di esperienza sul campo, ha deciso di dar vita ad un luogo incantato, dove si incontrano colorati personaggi di pezza e oggetti realizzati a mano con tessuti fantasiosi.

 

contemori3

contemori2

Non è il set di una favola di Walt Disney, ma la “Bottega creativa” di Laura Contemori, un piccolo angolo di meraviglie nel centro storico di Pistoia.
Una nonna e quattro zie sarte e una vecchia Singer sempre a portata di mano. Sono questi i semi che hanno fatto crescere in Laura l’amore per ago e filo, per un modo “artigianale” di riempire di sorrisi il proprio lavoro e di non perdere mai il contatto con…i sogni.

 

contemori6
Una passione radicata nel suo passato, che, nonostante un diploma in tecnico di Grafica Pubblicitaria e dieci anni di esperienze come creativa, ha spinto Laura a continuare a giocare ogni giorno con balene e gufi, con bavagli e booties, che lei stessa realizza e sistema tra gli scaffali del suo laboratorio, divertita nel vedere come un pezzetto di stoffa riesca ad animarsi grazie a tante e colorate impunture.

 

Clock_carillon2_4
La nostra protagonista di oggi ha iniziato a specializzarsi in pupazzi e creazioni per bambini in seguito alla nascita del suo piccolo Gregorio.
Quando, circa 5 anni fa, gli mostrò uno dei pupazzi che aveva fatto per lui, Gregorio disse: “Mamma, BimBim!”…e così, stimolata da questa espressione, Laura tirò fuori dal cilindro la BimBimFamily, composta da una serie di creature capaci di trasmettere l’armonia con la quale sono stati creati: un’insieme di unicità, stile e ricerca.

 

whale19_5
Laura pensa, disegna e realizza a mano ogni singolo soggetto. Sceglie con attenzione i tessuti, che acquista in Giappone e Stati Uniti e li abbina in modo decisamente inusuale.

 

contemori1
Il design e la grafica sono i confini entro cui si muovono le nuove forme di stoffa, i filtri attraverso cui Laura guarda alle cose, lasciandosi ispirare da tutto ciò che la circonda: un disegno di un bambino, una nuvola bianca nel cielo blu, una macchia su un muro.

 

contemori4

È proprio così che funzionano le menti creative ed è così che funzionano le cose nella sua bottega: dal niente si creano emozioni.

 

oreste_elephant_01

 

Questa è la cifra di noi italiani, la capacità innata di creare il bello, di avere i pollici sensibili al gusto, di riuscire a cogliere l’essenza più stupefacente in ogni cosa.
La curiosità e la meraviglia. Questo Laura ha imparato da Gregorio e questo Laura traduce ogni giorno nelle opere esposte nella sua bottega.

 

contemori5
Il pubblico è entusiasta dei suoi puppets e dei suoi workshop di cucito, vere e proprie maratone dove ogni partecipante sfida, con ago e filo, i limiti della propria fantasia, scoprendosi capace di dar vita a bavagli, astucci, borse o casette, dai contorni morbidi e soffici come quelli delle nuvole e toccando con mano quanto davvero siano fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni.

 

contemori8

 

contemori7
Il mestiere artigiano ci ricorda esattamente questo.
www.contemori.com
info@contemori.com
FB: contemoribottegacreativa

Scritto da Eleonora Ciambellotti
Storica dell'arte per passione e blogger di professione. Ultimamente assessore di un piccolo-grande comune toscano di 45.000 abitanti. Interessi: letteratura, teatro, cinema e Fiorentina!

Lascia Un Commento